Primario Incontri Il frutto del peccato tutto il porno che vuoi

Vita da #rizzacazzi

Il frutto 51482

Immagini esclusive. Per la prima volta nella sala del bunga-bunga. Questo si diceva alla vigilia del sontuoso reportage. Ci sono vie di Milano ristrutturate con i marciapiedi in pietra e i lampioncini in ferro battuto.

Don Pezzi cioè aveva ammesso che esiste un problema grave e diffuso con i membri delle comunità: la attinenza da pornografia. Ne aveva trattato assolutamente gli aspetti medici ed aveva certo che per guarire da questa attinenza, il Cammino, la fede forte, l'obbedienza ai catechisti, la vendita dei averi, la preghiera notturna sotto le indicazioni di Kiko NON BASTANO. Non ti basta la Parola di Dio? Obbedisci a noi e non vedere più pornografia! E non sanno che sono ammalati, che hanno bisogno come tutti gli ammalati di un aiuto ulteriore, complementare. Tali proprietà taumaturgiche naturalmente si estendevano ai catechisti, dai più grandi ai più piccini; oltre alle decine, centinaia, migliaia di dichiarazioni di convalescenza completa da alcolismo, ludopatia, tossicodipendenza e altre dipendenze con il solo kerigma neocatecumenale e l'obbedienza ai catechisti. Generalmente NO.

Cari amici, In questo momento sto viaggiando verso l'Inghilterra. Volevo ringraziare a tutti i ragazzi per tutto, per le giornate di formazione, per il vostro lavoro e per la vostra abnegazione. Non immaginate il bene che mi hanno fatto le messe, confessioni, quando mi chiedevano consigli, è stata la verità un grande regalo della benedizione. E' andato tutto molto bene. Per quello che ho visto credo affinché il gruppo delle voci ha adesso moltissima più forza ancora dopo queste giornate. Che buoni ragazzi che vi trovate in questo gruppo. Vi mando molti saluti a tutti.