Primario Soluzioni Schiava sottomessa per i tuoi vizietti

Diario di una schiava

Schiava sottomessa per i 56306

Helen era nervosa, la sua vicina Maria non sarebbe arrivata prima delle nove. Anche il marito di Maria era uscito come tutti gli uomini del quartiere, lavoravano tutti nella stessa azienda. Un rione riservato ai dipendenti, anzi ai quadri della società e di alcune collegate, che avevano acquistato quelle villette con dei mutui agevolati. E che non erano vere. Maria allora disse: « Oh signora le ho sentite da Wendy quelle cose, ma non sono vere. Susan è una brava ragazza » cercando di tranquillizzare la Signora. Ma Helen era tesa, la sua rabbia era contenuta ma sarebbe esplosa. Maria si profuse in scuse farfugliando.

Potrai trovare annunci per mistress , annunci per feticisti , incontri con lo strapon e schiave sottomesse , da e per ogni città d'Italia. Lasciati guidare dalla tua perversione e contravvenzione senza freni e trova un competizione per Mistress o schiave, oppure feticiste nella tua località, senza limiti né sfumature. Una padrona esigente e trasgressiva ma sempre elegante ed austera. Mi chiamo Claudia, una donna di gran classe che ama vivere relazioni aperte e intriganti …. Mi chiamo Lucia e sono una …. Sono Eleonora e sono in cerca di un uomo che mi faccia sentire una porca. Se dovessi descrivermi usando esclusivamente tre aggettivi, userei: maiala, feticista …. Ciao, schiavi, io sono la vostra sola ed unica padrona, la femmina che dovete assolutamente rispettare e affinché vi farà provare delle sensazioni di goduria ….

Bensм la storia, a volte, non segue il corso della logica. Non potevo immaginare che allo psicologo piaceva accettare il ruolo di dominatore e il fatto di avere una studentessa accattivante che potesse soddisfare ogni suo assetto era uno stimolo capace di destinare a quel paese il giuramento di Ippocrate. Divenni immediatamente la sua schiava silente. Lui era veramente intelligente e molto attento a tutti i dettagli e non permise mai che la relazione padrone-schiava, potesse emergere in alcuni modo. Inutile aggiungere che fu egli a godere del mio corpo in ogni maniera e per tutto il tempo nel quale rimasi sua schiava, ossia fino alla fine del liceo. Il gioco padrone-schiava è qualcosa di sottile e di magico che non merita di essere confuso con la sola voglia di comandare per individuo ubbiditi. Non è quello che vado cercando. Leggendo quanto scrivi mi domandavo come potrebbe un padrone accettare da una schiava un ordine. Non capisco se sei realmente una schiava.

Ciao a tutti, mi chiamo Cristina, ho 33 anni e abito appena all'aperto Torino. Sono sempre stata una femmina sottomessa, adoro il sesso forte e …. Un caldo saluto alle Mistress, Padrone e ai bull dominatori affinché frequentano questo sito. Sono Dario, bensм quando mi travesto e godo a farmi dominare …. Sono Federica, una cagna e schiava in calore di Napoli con il vizio del sadomaso.