Primario Valutazione Sposato con famiglia per pochi giorni

Quando hai una relazione e ti innamori di un’altra persona

Sposato con 19424

In effetti, allorchè il rapporto presenti difficoltà, o non appaia più proseguibile, emerge una differenziazione di reazioni tra i dei sue sessi, anche estremamente rilevante. Nella pratica dunque è sempre la donna che decide di interrompere il rapporto; del resto è sempre la donna che decide di iniziarlo e con chi. Dunque un primo rilevante divario fra i due sessi è questo, laddove la donna nella stragrande maggioranza dei casi, solo dopo essersi convinta della impossibilità di salvare il rapporto, in modo più sofferto e certa di un non ritorno, decide di troncarlo. Molti uomini, prima di giungere alla separazione propongono al proprio coniuge di mantenere il rapporto di separati in casa e cioè di continuare a convivere, pur con una propria vita autonoma, sotto il profilo gestionale ed affettivo, giustificando spesso tale richiesta con la necessità di non creare traumi alla prole. Quanto alle cause di questa disistima per la persona con cui si era progettata una vita insieme, esse vanno ricercate in una casistica piuttosto ampia.

Sono la mamma di uno splendido bimbo di quasi tre anni. Col mio compagno le cose non vanno bene. Stiamo insieme solo per nostro bambino. Io sono decisa, ma non voglio ferire mio figlio. Cosa devo fare? Per quel che riguarda la costituzione di una coppia amorosa, gli inizi prescindono quasi sempre e quasi del tutto dai figli. È raro affinché si desideri mettersi insieme prima di tutto per fare dei figli. Attuale scopo, di solito, viene dopo: è una conseguenza del desiderio di reciprocità nel rapporto diretto fra i coppia partner. Come ogni progetto comune affinché non abbia per finalità diretta la coppia stessa e i due amante, anche quello di fare dei figli non è sufficiente a tenere all'unanimitа la coppia.

Capitolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi. Non sai che fare? Oggi ti affetto a risolvere questo conflitto interiore. In questa prima fase, che io chiamo dei fuochi artificiali quindi idillica, non vedrai i difetti dell'altra persona, e se li vedi li neghi, per cui sarà difficile interessarsi a un'altra persona.

Sei sempre stata contraria a queste situazioni, ma adesso è successo a te: ti sei innamorata di un adulto sposato! E poi, non senti di togliere niente a nessuno: il esse rapporto era già in crisi da molto tempo prima che vi conosceste. Ma anche se dice di amarti, e quando state insieme lo senti veramente coinvolto da te, non riesce a lasciare la moglie a cui è legato da un rapporto carente. Succede sempre qualcosa che gli fa rimandare la decisione di separarsi ad un futuro imprecisato e intanto egli rimane infelicemente? Lui sta veramente ingiustamente con la moglie come dice?